Pin
Send
Share
Send


rotolo È un concetto con una dozzina di significati secondo il dizionario del Accademia Reale Spagnola (RAE ). Può essere un oggetto che, a suo modo cilindro , può rotolare. Riguarda anche ciò che è avvolto attorno a un cilindro e, a sua volta, puoi farlo display .

Per esempio: "Per favore, controlla se c'è un rotolo di carta igienica nell'armadio del bagno", "Abbiamo bisogno di un nuovo rotolo per il registratore di cassa", "In quella scatola ho diversi rotoli di stoffa".

il pellicola fotografica Hanno usato le vecchie macchine fotografiche è noto come rotolo. Queste telecamere necessitavano di un tiro per catturare il immagini : è stato rivelato e le foto sono state stampate su carta. Con lo sviluppo di fotocamere digitali (che memorizzano le immagini in una memoria interna), le fotocamere a rullo sono state deprecate.

I rotoli sono anche quelli manoscritti che si ripiegò su se stessi. il pergamene e il papiri dai tempi antichi sono chiamati rotoli: per leggere ciò che è scritto, è necessario estendere il foglio.

Affinché la gestione dei rotoli fosse meno complicata e anche per conservarli e conservarli in modo più efficace, un cilindro di osso, avorio o legno era attaccato al fondo dell'ultimo foglio e tutta la carta attorno ad esso era avvolta attorno ad esso. Normalmente, il numero di fogli di un rotolo non supererà 20 e che la scrittura verrà eseguita su un lato, anche se ci sono anche esempi con testo da entrambi i lati Il primo foglio di un manoscritto fu chiamato Protókollos, in lingua greca.

Si stima che il numero di rotoli esistenti nel Biblioteca di Alessandria Poteva arrivare a 700 mila e molti di loro furono trovati attraverso scavi tra le rovine di Ercolano, tra gli altri siti. Come dati di riferimento , solo una canzone del "odissea"o del"Ilíada"è arrivato ad occupare un intero rotolo di papiro.

In generale, la distribuzione del testo di un'opera ha richiesto più di una pergamena, tutte di lunghezza simile, prestando attenzione alla divisione in capitoli. I più corti, invece, non ne avevano bisogno di più di uno. Rispetto alla misura dei rotoli, tendevano a elaborarli tra 6 e 7 metri e il suo diametro una volta ripiegato completamente era di circa 5 centimetri; questo li ha resi molto facili carry e da usare

Come sappiamo, i rotoli non sono persistiti nel corso della storia; il suo tramonto cominciò a prendere posto nel III secolo d.C. C. quando il codici , la cui rilegatura era molto simile a quella dei libri attuali. Il codice è un formato libro e, tecnicamente, entrambi i termini potrebbero essere usati come sinonimi; tuttavia, si preferisce parlare del primo libri scritti a mano dell'era precedente all'invenzione del macchina da stampa , cioè fino alla fine del Medioevo.

Il codice e il rotolo coesistevano per qualche tempo, fino a quando vantaggio del primo hanno pesato troppo e hanno causato la scomparsa del secondo: essere in grado di aprirlo ovunque, organizzare il suo contenuto con numeri di pagina e indici e segnalare alcune sezioni con la tecnica della limatura, tra gli altri.

Nel linguaggio colloquiale, un rotolo è chiamato a tema a cui viene fatto riferimento. La solita cosa è chiamare roll to affare ingombrante o noioso : "Mi hai già stanco del tuo lavoro", "Non ho ancora definito il ruolo della mia tesi", "L'intero ruolo della lotta di famiglia è una questione per me".

Roll, infine, può essere il stampare o il sembra su qualcosa: "La tua decisione di emigrare mi fa stare male".

Pin
Send
Share
Send