Pin
Send
Share
Send


residenza È un termine che deriva dal latino Residens e che menziona il azione ed effetto dell'abitare (essere stabilito in un unico posto, frequentare periodicamente per motivi di lavoro). Può essere circa luogo o casa dove risiede . Per esempio: "Juan ha deciso di sistemare la sua residenza a San Isidro", "Dimmi il tuo luogo di residenza, per favore", "Per richiedere un prestito in questa banca devi stabilire la tua residenza in provincia".

Una residenza è anche a casa o abitazione . Il concetto è spesso usato in relazione a edifici di lusso e categoria , come una dimora: "L'uomo d'affari ha organizzato una festa nella sua residenza di fronte al mare", "Entrando nella residenza, il giovane rimase stupito dalla decorazione e dagli oggetti d'oro", "La residenza dell'uomo d'affari è stata aggredita da uomini incappucciati che hanno preso in ostaggio il custode".

La residenza può anche essere uno spazio all'interno di un costruzione o una costruzione indipendente ma appartenente a un'entità il cui scopo principale differisce dalla sistemazione: "Domani ci sarà una festa nella residenza universitaria".

In un altro senso, la residenza è a condizioni professionali e amministrative del medici o altri professionisti del salute.

L'istituzione che fornisce alloggio ad alcuni gruppi di persone (stabilito in base all'età, all'occupazione, allo stato di salute, ecc.) riceve anche il nome di residenza: "Il sindaco ha visitato una casa di cura e ha promesso un aumento della pensione", "Il fuoco in una residenza per studenti lascia tre giovani gravemente feriti".

Casa di cura

Case di cura (anche chiamate anziano) sono centri che ricevono anziani temporanei o permanenti che dipendono da certe cure per il proprio sostentamento. Tra i professionisti che hanno per la cura dei loro residenti, ci sono medici con specializzazione in geriatria, infermieri, fisioterapisti, assistenti sociali, logopedisti e cuochi.

Oltre alle conoscenze tecniche di ciascun campo, i lavoratori di tale centro devono ricevere una formazione costante, secondo la normativa vigente, per garantire l'idoneità all'esercizio delle proprie funzioni durante il proprio impegno nei confronti dell'istituzione e dei residenti. Va detto che il numero di professionisti deve essere direttamente proporzionale al numero di posti disponibili, dal momento che devono trattare con persone che, in molti casi, richiedono un sacco di attenzione.

il servizi l'offerta in una casa di cura è molto varia, anche se ci sono una serie di requisiti stabiliti dalla legge: supporto, inserimento in un gruppo sociale, stimolazione delle loro capacità e terapia occupazionale. D'altra parte, c'è assistenza medica e psicologica, inclusa la somministrazione di farmaci e la terapia con i propri cari.

È importante evidenziare tale accreditamento come centro libero di fissaggio indica che una residenza non ricorre a forza contenere e rassicurare quei residenti che hanno un deterioramento cognitivo avanzato. D'altra parte, l'uso di droghe con lo stesso obiettivo non è neppure etico; È essenziale assicurarsi che la persona riceva un trattamento compassionevole prima di decidere su un centro.

I profili dei residenti possono essere molto vari, e in molti casi i giovani optano per il ricovero in ospedale per non prendersi cura direttamente dei loro anziani; per quanto possa sembrare difficile, le residenze contemplano questa possibilità con la stessa chiarezza dei casi di dipendenza significativa a causa di un forte deterioramento delle capacità funzionali. Fuori dal conflitto membri della famiglia, alcuni anziani entrano per riabilitare il trauma fisico, come le fratture ossee, per essere in uno stato vegetativo o soffrire di una malattia terminale, o per essere soli al mondo e senza risorse per provvedere a se stessi.

Pin
Send
Share
Send