Voglio sapere tutto

Ortodonzia

Pin
Send
Share
Send


La prima cosa che dobbiamo fare in questo caso è stabilire l'origine etimologica della parola ortodonzia. In questo caso, possiamo dire che si trova in greco perché questa parola è composta dalle seguenti parole: Orthos, che può essere definito "corretto"; Odon, che equivale a "dente"; e infine il suffisso -ia che può essere tradotto come "azione".

il ortodonzia è il ramo del odontoiatria chi se ne prende cura studio di malformazioni e difetti della protesi . È noto come ortodonzia, d'altra parte, quando trattamento dedicato a correggere tali difetti.

Oltre a tutto ciò, dobbiamo chiarire che il professionista responsabile dell'esecuzione di questo ramo della medicina non è altro che l'ortodontista. Possiamo dire che è un dentista specializzato in questo settore e in particolare in quello che è l'affollamento dei denti, che può essere grave o lieve, e anche nel resto delle alterazioni dei pezzi dentali che danno origine a questo.

Nello specifico, possiamo stabilire che tra le principali alterazioni vi è il prognatismo, che si verifica quando i denti hanno una posizione avanzata; il morso aperto, che chiarisce che chiudere le mascelle è uno spazio tra loro; e infine il retrognatismo, ovvero quando i denti assumono una posizione ritardata.

Tuttavia, ci sono molte altre alterazioni che sono anche soggette all'analisi e al lavoro dell'ortodontista. Questo sarebbe il caso del morso profondo, del morso incrociato, del diastema o del collasso.

Alterazioni dentali tutte frequentemente corrette con staffe di diverso tipo: metallico, camaleonte, ceramica ...

il apparecchi fissi l'ortodonzia è formata da alcuni elementi che aderiscono ai denti per mezzo di archi in lega metallica e una serie di legature. Questi dispositivi vengono utilizzati per modificare le posizioni dei denti e persino per modificare le dimensioni delle mascelle.

Gli apparecchi fissi possono iniziare a essere utilizzati a qualsiasi età. A volte, richiedono l'estrazione di alcuni pezzi dentali. È importante tenere presente che il dentista è responsabile della gestione degli apparecchi fissi (vale a dire, il paziente non può rimuoverli senza l'assistenza del professionista ortodontico).

il apparecchi rimovibili D'altra parte, può essere rimosso dalla bocca dal paziente stesso. In questo modo, chi utilizza i dispositivi mobili li rimuove per mangiare o eseguire il igiene orale.

Questi dispositivi sono generalmente raccomandati dall'ortodontista per risolvere semplici problemi a un costo economico inferiore e con meno disagi per l'utente. Sono più comuni nei bambini che negli adulti poiché, quando viene rilevata una condizione patologica nel tempo, è più facile da correggere e non richiede l'uso costante dei dispositivi.

I dispositivi mobili hanno a vite di espansione in modo che possano adattarsi all'evoluzione del trattamento.

Pin
Send
Share
Send