Voglio sapere tutto

Morbosità

Pin
Send
Share
Send


L'idea di morbosità deriva dalla parola inglese morbilità, una variante di morbosità da cui deriva morboso (termine che può essere tradotto come "Morbid" ). il concetto si riferisce al percentuale di individui che soffrono di una malattia in un determinato momento e luogo .

La morbilità, quindi, è legata alla quantità di persone ti ammali in un determinato luogo e tempo. Grazie a questo tipo di statistiche, gli specialisti possono analizzare la comparsa di una malattia che colpisce molte materie, sapere come si allontana o si evolve e studiare i possibili trattamenti da attuare.

È normale che l'analisi della morbilità sia orientata all'incidenza di malattia : cioè alla frequenza con cui vengono aggiunti nuovi casi in una regione e un periodo specifici. Il concetto può anche essere collegato al prevalenza , che è la frequenza di tutti i casi.

Molte volte c'è un confusione tra morbosità e mortalità Ecco perché è importante imparare a differenziare entrambe le parole. La morbilità, come abbiamo visto, è il numero di soggetti che si ammalano in una data popolazione e tempo. il mortalità D'altra parte, si riferisce al numero di morti in una data popolazione e nel tempo. La morbilità, in questo modo, è correlata a coloro che acquisiscono una malattia; mortalità, a coloro che muoiono.

Un certo disturbo, in breve, può avere un'alta morbilità e una ridotta mortalità, o viceversa (bassa morbilità e alta mortalità). questo relazione Dipenderà dal numero di pazienti e da quanti di questi pazienti muoiono.

Pin
Send
Share
Send